Attitudini e senso di appartenenza

Ci sono due condizioni necessarie perché la qualità delle élites si dispieghi a vantaggio del paese. La prima riguarda le attitudini, la seconda il senso di appartenenza. Scuola ed Università danno ai giovani una preparazione abbastanza buona, ma non curano la formazione dell’attitudine al lavoro di gruppo ed al senso civico. La seconda condizione concerne il senso di appartenenza. Rispetto ad altri abbiamo il senso di appartenenza alla famiglia (che è bene) e alla corporazione professionale o politica (che non è un bene, secondo me); molto meno forte il senso di appartenenza al paese (che è male).

Mario Monti, intervista a Il Foglio, 7 dicembre 2006.

Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: