Per una sanità di valore #HTGBVHC20 in italiano i 20 tweets di sir Muir Gray

Il Professor Sir Muir Gray, Università di Oxford, ha scritto un aureo libretto dal titolo  How To Get Better Value Healthcare (HTGBVHC). Lo stesso Autore, insieme con il ProfessoreWalter Ricciardi, Università Cattolica del Sacro Cuore, ne ha curato l’edizione italiana dal titolo Per Una Sanità di Valore, per i tipi di Iniziative Sanitarie. Non si tratta di una traduzione, ma di un vero e proprio adattamento al contesto italiano.

Alla fine di giugno 2011, Muir Gray, grande utilizzatore di social media, ha sintetizzato su Twitter il libro inglese in 20 “cinguettii” (tweets).

Ho curato la traduzione italiana dei 20 tweets, postati consecutivamente ad uno ad uno.

Ecco qui tutti e 20 insieme!!!!!!!!!

  1. Distinguere il significato etico ed economico del termine “valore”
  2. Concordare una definizione semplice di valore, come per esempio la relazione tra esiti per la salute e costi
  3. Enfatizzare che l’espressione “esito per la salute”, usata nella misurazione del valore, è il risultato degli esiti positivi meno gli esiti negativi
  4. Il costo di un servizio sanitario non è dato dai soldi, ma dal pericolo per il paziente, dall’inquinamento ambientale, e dalla perdita di opportunità perché quelle risorse non possono essere investite in altro modo
  5. Assicurarsi che tutti, in particolare il pubblico, usino parole chiave come valore, esito per la salute e qualità attribuendo loro il medesimo significato
  6. Decidere la percentuale di PIL da spendere per i servizi sanitari: dedicare alla sanità più del 10% significa colpire pesantemente gli altri servizi
  7. Più risorse non determinano un aumento proporzionale del valore, perché l’equilibrio dei risultati positivi e negativi cambia all’aumentare della quantità di assistenza
  8. Distribuire le risorse economiche alle diverse popolazioni geografiche usando criteri espliciti basati sui bisogno
  9. Decidere la quota di bilancio da dedicare alla formazione, alla ricerca e alla gestione; ricavare il massimo valore da queste attività; e, forse, chiedersi quale sia la proporzione del budget da dedicare ai salari dei professionisti. (n.d.r.: l’ultima parte non molto applicabile in Italia poiché la materia è sostanzialmente vincolata dai contratti collettivi di lavoro)
  10. All’interno di ogni popolazione, allocare le risorse ai diversi pazienti e gruppi di popolazione per raggiungere il valore ottimo secondo Pareto: ciò significa che nessuno spostamento da un gruppo all’altro determina di per sé un aumento di valore
  11. Controllare che, nel programma di allocazione di risorse, non ci siano pregiudizi impliciti verso gruppi etnici o persone povere
  12.  All’interno di ciascun programma di budget allocare in modo ottimale le risorse ai diversi sistemi di assistenza, includendo le malattie rare
  13. Accertarsi che, all’interno di ciascun sistema clinico e di ciascun budget (per esempio per il morbo di Parkinson), le persone giuste abbiano accesso al livello di servizio per loro appropriato
  14. Assicurare che, all’interno di ciascun sistema clinico e di ciascun budget (per esempio per convulsioni ed epilessia), gli interventi e i servizi appropriati vengano forniti alle persone giuste
  15. Fornire in modo sicuro il servizio giusto alle persone giuste per ridurre la probabilità di esiti sfavorevoli per la salute
  16. Fornire il servizio giusto di alta qualità alle persone giuste per aumentare la probabilità di esiti favorevoli per la salute
  17. Fare in modo che l’esperienza di tutti i pazienti sia di alto valore per ciascun individuo
  18. Fare in modo che ogni decisione presa da un determinato individuo sia in armonia con la sua valutazione di valore dei risultati di salute buoni o cattivi
  19. Anche quando l’assistenza giusta è offerta in modo giusto, assicurarsi che i costi finanziari e di impatto ambientale siano minimizzati
  20. Contabilizzare il valore prodotto anno per anno e come esso aumenta
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Trackbacks

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: